Device

I dispositivi mobili supereranno la popolazione mondiale nel 2016

PS

Le persone sono sempre più costantemente connesse alle reti digitali e questo porterà nei prossimi anni ad una crescita esponenziale dei mobili e del traffico dati .

I device mobili connessi ad Internet (smartphone, laptop, netbook, tablet, etc) saranno presto superiori per numero alla popolazione mondiale. Cisco Systems stima in 10 miliardi i dispositivi mobili attivi nel 2016, contro una popolazione mondiale stimata dall’ONU in 7.3 miliardi di persone. Questo significa che in media ogni abitante della terra avrà più di un dispositivo con cui connettersi in mobilità.

Il traffico mobile, secondo l’annuale rapporto Visual Networking Index di Cisco, crescerà del 78% su base annua tra il 2011 e il 2016, moltiplicandosi per 18 volte nel periodo. Il traffico dati su dispositivi mobili è già cresciuto del 133% nell’ultimo anno, 3.4 volte più velocemente del traffico fisso broadband, e continuerà ad intensificarsi con un ritmo pari a tre volte quello delle connessioni fisse a banda larga.

Il drastico incremento di traffico porrà sotto stress le reti wireless e  Mary Brown, direttore degli affari governativi di Cisco, sottolinea la necessità di interventi rapidi e decisi per migliorare ed ampliare le reti, soprattutto sotto forma di incentive agli investimenti.  “Inizieremo ad osservare problemi di qualità del servizio nelle maggiori aree metropolitane se non agiamo ed incrementiamo lo spettro dei mobile network.”

Il forte incremento dell’utilizzo di device mobili è confermato da una seconda ricerca. Forrester, una delle più quotate società di ricerca al mondo, sostiene che nel 2016 saranno complessivamente un miliardo gli e i . La differenza nei dati dipende dalla differente definizione di dispositivo mobile, ma il trend è confermato da entrambe le società.

Apple, Google e Microsoft avranno il controllo, secondo Forrester, del 90% del mercato con le proprie piattaforme e l’utenza professionale-lavorativa avrà un ruolo centrale nella diffusione dei dispositivi mobili; con 350mila persone che utilizzeranno smartphone per lavoro (infografica che riasumme i dati della ricerca).

Il trend di sviluppo del mercato mobile sembra in ogni caso inarrestabile, in parte trainato dei desideri dei consumatori e dagli investimenti delle compagnie, ed in parte semplicemente in sintonia con gli sviluppi sociali.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This