Market & Business

Microsoft aprirà 75 nuovi negozi per battere Apple

microsoft-store

Microsoft aprirà 75 nuovi negozi dedicati ai prodotti della compagnia nei prossimi tra anni. L’azienda attualmente dispone di soli 14 spazi espositivi, ma già da un po’ l’intenzione di acquisire una maggiore presenza sul territorio era palese.

La compagnia ha costruito, infatti, nel 2009 a Redmond un impressionante Retail Experience Center, di quasi 2000 metri quadri, dove addestrare potenziali venditori e commessi nella nuova arte delle vendite in stile .

L’iniziatica punta ad eguagliare i successi degli Apple Store e concorrere maggiormente alla pari con l’azienda rivale, anche posizionando i negozi nelle vicinanze di quelli del competitor. Steve Ballmer, CEO di Microsoft, ha dichiarato: “Il traffico sarà là, e noi li batteremo comunque”.

Il gigante del software ha avuto tempo per studiare gli store del concorrente ed ora cerca di ricalcarne il successo. L’iniziativa si inserisce, però, in una più ampia tendenza per cui diverse aziende legate alla new economy stanno considerando l’apertura di punti vendita. Le ragioni principali sono due: un accesa concorrenza che non permette di concedere vantaggi competitivi a nessuno e una sempre maggiore disaffezione verso le policy applicate dai dettaglianti.

Molte se non tutte le compagnie tecnologiche non sono felici di dover scendere a patti con le policy dei rivenditori e  lottano per ottenere spazio sugli scaffali e migliori posizionamenti espositivi” secondo Ben Bajarin, direttore della società di consulenza Creative Strategies. Un simile malcontento, unito alla concorrenza feroce e stimolato da esempi di successo (in primis ), porta molte aziende a riconsiderare con maggiore attenzione la catena di distribuzione. La tentazione è quella di tagliare l’intermediario e valorizzare il brand portandolo sul territorio a disposizione ed a stretto contatto con il consumatore.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This