Il consumo di online continua a crescere. 105 milioni di statunitensi, secondo la società di ricerche comScore, guardano contenuti audiovisivi online tutti i giorni, con una crescita del 43% rispetto al 2010, quando erano 73 milioni.

I residenti USA nel solo mese di Dicembre 2011 hanno visualizzato in streaming 43 miliardi di video (+44% rispetto allo stesso mese del 2010). Il consumo di video pubblicitari cresce più rapidamente del consumo totale, arrivando a rappresentare il 14,1% del totale dei video (12.8% Dic 2010)

YouTube è il maggiore sito di streaming e guida l’incremento del consumo di video online. È primo, inoltre, per media di minuti visualizzati e video ads fruiti. Il programma per la creazione di canali dedicati con contenuti originali sembra, inoltre, stia funzionando bene. I primi canali lanciati raggiungono un audience mensile tra i 50 e i 20 milioni di visite. Complessivamente i siti Google detengono una quota di mercato di poco superiore alla meta del totale (50.4%).

 

Tags: ,