Device

TV + iPad = maggiore coinvolgimento nei programmi e negli spot TV

iTV

L’utilizzo simultaneo di e fa crescere il coinvolgimento nei programmi e negli spot fruiti. Molte persone, stando ad uno studio di Discovery Communications, sarebbero più connesse ai contenuti televisivi quando utilizzano contemporaneamente un altro device digitale.

La ricerca, che si focalizza sui possessori di , sostiene che l’utilizzo dei tablet non sostituisce il consumo di contenuti audiovisivi, anzi l’esatto contrario. I possessori di fruiscono in media di più ore di televisione e, a queste, aggiungono il consumo di contenuti audiovisivi su dispositivi alternativi. Due degli intervistati su tre dichiarano, infatti, di utilizzare per più di dieci ore a settimana dispositivi  diversi dal tv set per visualizzare contenuti audiovisivi.

I possessori di iPad molto spesso sovrappongono al consumo di TV la navigazione online,  il 43% del campione esaminato dichiara di farlo sempre o la maggioranza delle volte. L’utilizzo simultaneo, però, non funge da distrazione e sembra anzi possa essere di stimolo al coinvolgimento nei programmi televisivi e particolarmente nell’advertising trasmesso dalla TV.

Quasi la metà (45%) delle persone, abituate ad adoperare simultaneamente i due device, dichiara una maggiore propensione a ricercare i prodotti pubblicizzati dalla TV e il 18% di ricordare meglio gli spot. Un terzo (32%) di prestare maggiore attenzione alle trasmissioni e un quarto (24%) afferma esplicitamente di sentirsi più connessa agli show che sta guardando.

L’iPad accompagna la visione televisiva e l’arricchisce, favorendo l’interazione con i contenuti (programmi e brand) e, di conseguenza, il coinvolgimento emotivo.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Francesco

    10/02/2012 alle 14:54

    Ho visto sulla guida tv che stasera su Sky alle 23,00 c’è lo speciale dedicato alla tragedia della Concordia.Un programma unico che è stato appena trasmesso su Channel 4 e’ stato seguito da circa 3,4 milioni di spettatori…il titolo era “Terror at Sea: The sinking of the Concordia”!!

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This