News

Amazon potrebbe aprire la sua prima boutique

amazon-com-office

Amazon starebbe considerando l’apertura di un esercizio commerciale a Seattle. Indiscrezioni su una simile decisione erano già circolate a fine anno, ora vengono rilanciate. Secondo una fonte anomia vicina ai centri decisionali del gigante del commercio elettronico, nei prossimi mesi, aprirà una boutique nella città sede della compagnia.

L’esercizio commerciale dovrebbe focalizzarsi sulla vendita degli reader e del nuovo Kindle Fire, oltre ad offrire una serie di accessori per la linea e le pubblicazioni Amazon Publishing.

L’indiscrezione filtra dopo che diverse catene di librerie (Barnes & Noble, Books-A-Million e Indigo) hanno dichiarato che non intendono distribuire i titoli Amazon Publishing. Si potrebbe trattare, quindi, di una risposta concreta o di una minaccia a queste grandi catene che tentano di boicottare le attività editoriali del gigante della distribuzione digitale.

La tendenza è comunque interessante, le catene di librerie sempre più guardano o sono costrette a guardare all’e-commerce e agli eBook; mentre Amazon potrebbe decidere, per meglio confrontarsi con la concorrenza più tradizionale, di aprire il suo primo spazio espositivo non virtuale.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Google: autorizzazione edilizia per uno store a Dublino | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This