ICT & Telco

Internet Explorer: a gennaio 2012 è il browser più diffuso al mondo

Internet Explorer: a gennaio 2012 è il browser più diffuso al mondo.techeconomy

a gennaio inverte la tendenza negativa che sperimentava da mesi e guadagna quasi un punto percentuale rispetto a dicembre 2011. Secondo i dati diffusi da Netmarketshare, infatti, il software della passa dal 51,87% al 52,96% di presenza nel settore dei desktop pc mentre scendono i maggiori competitor: Mozilla Firefox passa dal 21,83% al 20,88% e Google Chrome dal 19,11% al 18,94%.

Tra le diverse versioni disponibili trionfa IE 6 che è ancora molto diffuso con una percentuale di penetrazione dell’8%, nonostante la messa in commercio di tre versioni successive, più aggiornate e competitive. IE 8 è, comunque, saldamente al comando con una percentuale del 27%.

La lieve discesa di Chrome rappresenta un dato interessante se rapportato al trend positivo tenuto dal browser Google nel corso del 2011 che ha segnato, mese dopo mese, un’ascesa lenta e insesorabile a svantaggio dei competitor. Si tratta di una oscillazione momentanea, oppure di un effetto dell’auto penalizzazione portata avanti da Google, accusata di avvantaggiare Chrome nei risultati mostrati dal motore di ricerca? E’ ancora presto per dirlo, ma in molti fanno notare come la coincidenza tra la limitazione e i dati in discesa, risulti assai singolare.

Per quanto riguarda gli altri browser, stabili Safari, da 4,97% a 4,90%, ed Opera, da 1,66% ad 1,67%. Completano la fetta percentuale altri browser minori con uno 0,65%; uno 0,1% in più rispetto a dicembre.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: www.blog-news.it

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This