News

Videoconferencing: mercato in crescita?

Videoconferencing

La è uno strumento  molto utilizzato dalle imprese. Stanze appositamente dedicate e dotate dei necessari strumenti hardware e software sono entrate a far parte della normale dotazione delle aziende. Le conference hall sono, però, costose.

La diffusione della banda larga e di nuovi algoritmi di codifica (H.264 SVC Scalable Video Coding) permettono – aumentandone notevolmente la qualità – l’utilizzo a fini lavorativi della più economica videoconferenza da PC, realizzata utilizzando una semplice connessione interner che, proprio per i minori costi e l’ubiquità, può essere usata in maniera più estensiva e per un numero maggiori di scopi.

Ma qual’è lo stato dell’arte in proposito? Se lo è chiesto Information Ween e lo ha chiesto ad un campione di quasi 500 utenti. Le conference room continuano ad essere il principale strumento utilizzato in azienda (78% del campione), ma le più economiche e flessibili videoconferenze da PC (o altro device connesso) sono sempre più spesso utilizzate negli ambienti di lavoro. Il 34% dei 463 professionisti legati al mondo delle tecnologie intervistati da InformationWeek ha un sistema di desktop videoconferencing in ufficio e il 10% programma di implementarlo entro un anno. Il PC Windows è lo strumento più utilizzato in ufficio per effettuare videoconferenze (98% del campione). Ben il 39% degli intervistati fa però ricorso anche all’iPad.

La videoconferenza tramite PC è utilizzata principalmente per migliorare la collaborazione tra il personale e con il cliente e contemporaneamente ridurre i costi di viaggio. È spesso adoperata, anche, a fini di formazione e corporate communication.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This