News

5 milioni di utenti Android colpiti da un malware

Android è la piattaforma mobile più attaccata da cybercriminali
Un avrebbe infettato 5 milioni di utenti , secondo la società di sicurezza informatica Symantec. Il software dannoso, Android.Counterclank, sarebbe contenuto in 13 applicazioni (di 3 diversi produttori) presenti nell’Android Market, alcune da più di mese.

Il malware funziona come un bot, può ricevere istruzioni, compiere azioni e rubare informazioni. In particolare, Android.Counterclank copia molte informazioni personali e modifica la home page del browser in modo da forzare l’utente alla visualizzazione di pubblicità non desiderata.

I software malevoli ideati per colpire dispositivi mobili sono in costante aumento. Secondo un rapporto Lookout Mobile Security, nel 2012 gli attacchi ai possessori di device Android frutteranno 1 milione di dollari e sono destinati ad una rapida crescita. Il sistema operativo Google è quello maggiormente a rischio e durante l’anno in corso si registrerà, secondo Lookout, una forte crescita delle minacce.

McAfee, nel 3 rapporto trimestrale del 2011, prevedeva un totale di 75 milioni campioni unici di file malevoli entro la fine dell’anno. Quasi la totalità degli attacchi individuati dalla società nei tre mesi precedenti colpivano Android, con una crescita del 37% rispetto al trimestre precedente (che aveva registrato un incremento addirittura superiore +76%).

In un successivo rapporto, McAfee prevede una cospicua crescita delle minacce informatiche rivolte al , nel 2012, e una loro maggiore efficacia, oltre ad “uno spostamento verso gli attacchi al banking ”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This