Device

Ubuntu sarà mobile entro il 2014

Ubuntu sarà mobile entro il 2014-techeconomy

Cresce il mercato dei device , tra smartphone e tablet. Google ed Apple continuano a contendersi market share attraverso Android e iOS.

Ma il settore dei sistemi operativi per i dispositivi portatili avrà presto un nuovo competitor. Si tratta di , che in occasione dell’ultimo Consumer Electronic Show (CES) ha presentato ufficialmente il piano che porterà il sistema operativo di Linux su mobile, entro il 2014.

La strategia dell’azienda era stata anticipata già a novembre dello scorso anno da Canonical, società leader per la progettazione di software che detiene il marchio Ubuntu. Ma il CES 2012 è stata l’occasione per la presentazione ufficiale del piano, che porterà l’azienda a muoversi in un nuovo mercato, al cospetto di un gigante dell’ per il mobile come Android e in compagnia di iOS.

Nel corso degli anni il software Linux ha persone quote di mercato importanti nei confronti dei competitor, Fedora in testa. Il nuovo piano che dovrebbe portare Ubuntu su smartphone, tablet e smart TV potrebbe rilanciare concretamente il sistema operativo sponsorizzato da Canonical. Consentendo a Ubuntu di diventare cross market, affiancando una versione per device mobili a quella “storica” per computer desktop e portatili. E intanto per il Product Manager di Canonical, Peter Goodall, «nel mercato c’è grande interesse ad avere Ubuntu su device mobili, non soltanto cellulari. Molte aziende ci hanno già chiesto di installare Ubuntu sui propri dispositivi mobili».

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This