Market & Business

Nec taglia 10 mila posti di lavoro

nec

Il gruppo nipponico di elettronica, informatica e tlc ha annunciato che taglierà 10.000 posti di lavoro nel mondo, 7.000 dei quali in Giappone, per far fronte alla necessità di ridurre i costi fissi e tornare alla redditività. prevede infatti di chiudere l’anno fiscale 2011-2012 con una consistente perdita e per questo è obbligata a rivedere la gestione delle proprie attività e a rimetter mano di conseguenza anche alla voce salari.

I primi 9 mesi dell’anno (da aprile a dicembre 2011) si sono chiusi per Nec con una perdita netta di 97,52 miliardi di yen (975 milioni di euro), mentre i ricavi sono stati di 2.112 Miliardi di yen (21,12 miliardi di euro), in calo del 3,5% su base annua. Per l’anno fiscale che si concluderà a marzo 2012, l’azienda giapponese si aspetta una perdita netta di 100 miliardi di yen (1 miliardo di euro), rispetto ad una stima di 15 miliardi di yen (150 milioni di euro) di utili che, evidentemente, verrà disattesa.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This