Market & Business

AT&T, crescono gli abbonati e salgono le perdite

ATT

ha registrato una perdita di 6,7 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre del 2011 principalmente a causa degli oneri legati alla rottura delle trattative relative alla fusione con T-Mobile Usa che hanno pesato per 4 miliardi di dollari e per il resto a causa dei sussidi per le vendite degli smartphone.

Anche in questo caso infatti, così come è successo per Verizon, il grande successo nell’acquisizione di abbonati ha avuto riflessi pesanti sui conti perché le sovvenzioni concesse ai clienti per l’acquisto di nuovi modelli di smartphone, che vengono ammortizzati normalmente nell’arco di 24 mesi, si traducono in una riduzione dei margini che sono scesi al 28,7% rispetto al 43,7% del terzo trimestre dell’anno e al 37,6% dello stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo gli analisti peraltro, solo il tempo sarà in grado di dire se la corsa per accaparrarsi nuovi clienti sarà valsa la pena di un così alto taglio dei margini.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This