News

Google incentiva i pubblicitari a investire sul mobile advertising?

Google incentiva i pubblicitari a investire sul mobile advertising Techeconomy

La domanda di sta crescendo notevolmente in tutto il mondo. Ulteriori e significative conferme arrivano dal recente studio di Google Mobile Ads Marketing Department.

La ricerca è stata focalizzata sul mercato di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia e Giappone ed è stata condotta – anche grazie al contributo di Ipsos – in due fasi di indagine, rispettivamente a gennaio-febbraio e settembre-ottobre 2011.

Dai risultati dello studio è venuto fuori come gli USA e l’Europa occidentale siano le zone geografiche interessate dagli indici di crescita più consistenti della domanda di smartphone, dal primo al secondo periodo di indagine. Nel Regno Unito, in particolare, secondo il nuovo studio di la percentuale degli utenti che hanno uno smartphone è passata dal 30% al 45% a fine 2011.

Cresce anche l’utilizzo degli smartphone per la connessione a Internet. In Germania, ad esempio, tra i possessori di device mobili di ultima generazione quelli che accedono al Web via smartphone sono passati dal 39% al 49% dalla prima alla seconda fase della ricerca, mentre il Giappone si conferma leader assoluto in tema di connessione a Internet dal cellulare, con l’88% degli utenti che hanno uno smartphone che si collegano alla “rete delle reti” via mobile.

Risultati positivi quelli pubblicati dall’azienda di Mountain View, dunque, che probabilmente stimoleranno le aziende e gli inserzionisti pubblicitari ad avvicinarsi con sempre più decisione al mobile advertising. Non è un caso, infatti, che la ricerca sia stata portata avanti dalla divisione di Mobile Ads di Google e che nello studio sia stato dedicato uno spazio anche al profilo del consumatori di smartphone nei Paesi considerati. La crescita notevole dell’utilizzo di smartphone tra le donne e l’incremento della domanda di smartphone anche tra gli over 45 – in particolare quelli che vivono in Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia – sono soltanto alcuni dei dati più significativi che Google Mobile Ads Marketing Department ha presentato agli inserzionisti pubblicitari.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This