Device

Nokia recupera terreno con Lumia

lumia

I primi telefoni con sistema operativo basato su potrebbero aver venduto abbastanza lo scorso anno per recuperare la fiducia degli investitori nell’azienda finlandese, che ha perso qualcosa come 19 miliardi di dollari di valore di mercato nel 2011. 

Il , che in Europa è stato commercializzato da novembre dello scorso anno, potrebbe aver venduto 1,3 milioni di pezzi in tutto il mondo secondo una stima di Bloomberg basata su interviste a 22 analisti di settore. 

Numeri che sarebbero in qualche modo promettenti, se confermati, e darebbero a Nokia la possibilità di dimostrare la propria credibilità sul mercato in un momento così cruciale e caratterizzato da una fortissima competizione con i leader di settore, Apple e Samsung. 

Se così fosse, la mossa di Stephen Elop, CEO di Nokia, che ha deciso lo scorso anno di puntare su Microsoft anziché sviluppare Symbian si rivelerebbe vincente. 

Sui numeri Elop è stato molto riservato, rifiutandosi di fornire le previsioni di vendita dei vari modelli Lumia e continuando ad insistere sulla necessità di guardare al lungo periodo e agli effetti che l’alleanza porterà anche in termini di sviluppo di applicazioni con Microsoft. 

Secondo Lee Simpson, analista della sede londinese si Jefferies International, Nokia sarebbe stata facilitata anche dalla scarsa concorrenza degli altri competitor, come dimostrano i deludenti risultati di HTC, RIM, Sony-Ericsson e Motorola

Gli effetti di questo possibile rilancio per Nokia, che ha visto anche calare del 36% le vendite dei suoi smartphone equipaggiati con Symbian, saranno più chiari nei prossimi giorni. Il 26 gennaio infatti è prevista la comunicazione da parte dell’azienda finlandese dei risultati dell’ultimo trimestre del 2011.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This