Market

Groupon acquista Mertado, piattaforma di social shopping

Nuova acquisizione di nel mondo delle start up legate al e ai social network. Questa volta è il turno di , una piattaforma di social shopping che aiuta i potenziali clienti a scoprire e comprare prodotti grazie all’aiuto delle community che frequentano.

L’annuncio arriva direttamente dal blog aziendale della Mertado in cui la compagnia ha annunciato di “entrare a far parte della famiglia di Groupon. Groupon è stata pioniere del social commerce e quando abbiamo iniziato a parlare con loro, è stato subito evidente che hanno i medesimi valori che anche noi abbiamo”. Puntuale arriva anche la conferma di Groupon con la entusiastica dichiarazione rilasciata da Julie Mossler, direttore della Comunicazione dell’azienda, a All Things Digital: “Groupon è estremamente emozionata nell’annunciare che ha acquistato Mertado.com”.

I servizi di Mertado cesseranno definitivamente il 28 febbraio il che lascia intendere che la nuova iniziativa Groupon Goods, piattaforma per l’eCommerce per corrispondenza disponibile in America, sarà in alternativa a Mertado. Nulla è ancora confermato, specialmente sul fronte dei termini specifici dell’accordo, ma quello che sembra certo è che saranno in molti i membri dello staff di Mertado a passare a Groupon, inclusi i fondatori Mehul Shah, Rajiv Bhat e  Vijay Chittoor, il CEO dell’azienda.

Prima di Mertado, Groupon ha acquistato Campfire Labs, start up della Silicon Valley impegnata in ricerche sul social commerce, e ha provato ad acquisire anche  altre startup di pregio come Gowalla, andata poi a Facebook.

La corsa ai talenti di Groupon è appena iniziata, così come la messa in atto di strategie di differenziazione del business che riescano ad aumentare gli introiti e soddisfare i mercati. I titoli Groupon, infatti, dall’inizio del 2012 sono al di sotto dei valori d’esordio.

 

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Groupon: il CEO Andrew Mason interviene al DLD di Monaco | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This