Market & Business

eBay: il 2011 è l’anno dei record

ebay l'anno dei record.techeconomy

, la più famosa piattaforma di commercio elettronico del mondo, ha annunciato il record di utili nell’ultimo trimestre del 2011, cresciuti del 35%, per un totale di 3,4 miliardi di dollari, rispetto al 2010.  Complessivamente l’anno si è chiuso con una crescita del 27% pari a $11.7 miliardi. “Abbiamo avuto un forte ultimo trimestre giunto alla fine di un anno eccellente, e questo risultato non fa che aumentare la nostra fiducia per le previsioni dei prossimi tre anni” ha dichiarato soddisfatto il Presidente e CEO John Donahoe. “Con Ebay, Paypall, GSI e X commerce, abbiamo un robusto portfolio di piattaforme per il commercio globale e asset tecnologici sia per il mobile che per il “social e local commerce”.

E Donahoe non teme neppure i mercati cosidetti emergenti: “Siamo ben posizionati per competere nei nuovi ambienti di retail, e continuare ad aiutare i commercianti a entrare in contatto con i loro clienti sempre e ovunque. Siamo diversi oggi dal passato” conclude “non più solo leader nel mercato dell’e-commerce ma una più forte, compagnia di commercio globale, capace di dare l’impronta al fututo mondiale dello shopping e dei pagamenti online”.

A trainare il successo di eBay vi è sicuramente la piattaforma di pagamenti online più diffusa, PayPal che, orfana del suo ormai ex CEO Scott Thompson passato a Yahoo!, continua a macinare successi: ha concluso l’anno 2011 con 106 milioni di account registrati, con un incremento del 13% anno dopo anno. La crescita della società di pagamenti online, che è pari al 28% all’anno, ovvero 1.2miliardi di dollari, è guidata principalmente dalle continue nuove adesioni di commercianti e consumatori, così come dall’aumento di penetrazione nel mercato dovuto all’effetto di traino generato dallo stesso e-Bay. Nell’ultimo trimestre le entrate dai mercati internazionali di hanno persino superato, per la prima volta, quelli provenienti dal territorio americano.

Per l’immediato futuro Mr Donahoe prevede di continuare a investire su PayPal specialmente sul versante dei pagamenti in mobilitàmercato, questo, che si conferma estremamente vivace. Lo dimostrano i risultati descritti nel Adobe® Digital Marketing Insights Report, che individua proprio nei device mobili il vero volano dell’e-commerce nel 2011. Proprio eBay viene indicato dallo studio come l’esempio più rilevante di crescita delle transazioni on line made in USA, in seguito al lancio di una mobile app dedicata a chi utilizza un tablet per navigare on line, oltre a quella pensata per gli smartphone.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This