Market & Business

Fatturato IBM in crescita nell’ultimo trimestre 2011

ibm

Corp, la più grande società al mondo di servizi tecnologici, ha registrato profitti in crescita del 4,4 per cento nell’ultimo trimestre del 2011, superando le stime degli analisti, grazie alla crescente domanda mondiale di software.

Il fatturato è stato pari a 29,5 miliardi dollari, in crescita rispetto ai 29,0 miliardi di dollaro dello stesso periodo dello scorso anno, con profitti per 4,71 dollari per azione, superiori alle attese degli analisti di 4,62 dollari per azione. L’utile netto del quarto trimestre è salito a 5,49 miliardi dollari rispetto ai 5,26 miliardi dollari di un anno prima.

“Abbiamo avuto un quarto trimestre  che ha registrato degli ottimi risultati, chiudendo un anno di guadagni record in termini di ricavi, profitti e cash flow” ha commentato Virginia “Ginni” Rometty, subentrata questo mese a Sam Palmisano alla guida di Big Blue, diventando così la prima donna CEO della società nei suoi 100 anni di storia.

“Siamo sulla buona strada nella nostra tabella di marcia per raggiungere un incremento dell’utile operativo” ha aggiunto Rometty, grazie alla capacità di ” capitalizzare il vantaggio competitivo dei nostri investimenti a lungo termine nei mercati in crescita, nel segmento del business analytics, delle soluzioni Smarter Planet e cloud”.

La società si è data l’obiettivo di aggiungere 20 miliardi di dollari di nuove entrate entro il 2015, comprese spese di circa 20 miliardi per acquisizioni, mediante l’espansione dell’offerta per i clienti business.

Il portafoglio ordini ha raggiunto la cifra di 141 miliardi dollari, in crescita di 5 miliardi dollari, mentre i nuovi contratti per servizi firmati nel quarto trimestre sono stati pari a 20,4 miliardi dollari contro attese di 20,1 miliardi dollari, lasciando intravedere agli investitori la possibilità che l’azienda possa incrementare i propri utili nel 2012 a fronte di una maggiore crescita nella spesa IT da parte delle aziende, trainata dalla domanda da parte dei paesi emergenti.

A livello globale, IBM ha registrato nel quarto trimestre un aumento di fatturato del 3 per cento nelle Americhe e  dell’1 per cento in Europa, Medio Oriente e Africa. I ricavi nella regione Asia-Pacifico sono scesi dell’1 per cento, mentre i ricavi nei paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) sono cresciuti dell’8 per cento.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This