Device

Da Huawei lo smartphone più sottile

HuaweiAscendP1S

Lo piu’ sottile al mondo parla mandarino. E’  l’ P1S, l’ultima creatura nata in casa , colosso cinese delle telecomunicazioni. Spessore di appena 6,68 millimetri, schermo touch da 4,3 pollici con Corning Gorilla Glass e’ dotato di un sistema operativo Android Ice Cream Sandwich 4,0 con un processore dual-core da 1.5GHz TI OMAP 4460 Cortext-A9 che lo rende il più veloce della sua categoria.

Per il presidente della Huawei Device,  Richard Yu,  “l’ sottolinea il continuo impegno della società nella ricerca di dispositivi innovativi di alta qualità che utilizzano le più recenti tecnologie hardware e software”.

Lo smartphone, che è stato presentato in occasione dell’ultima edizione del Ces di Las Vegas, è dotato di una batteria da 1670mAh/1800mAh, di due fotocamere, una posteriore da 8 megapixel BSI e una frontale da 1,3 megapixel HD, con doppio flash LED e ottimizzatore HDR. Cover intercambiabile e tecnologia 3G, WiFi e Bluetooth completano questo telefono di ultima generazione.

Huawei, fondata nel 1988 da Ren Zhenfei, è oggi uno dei leader mondiale nella ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione di apparecchiature per le telecomunicazioni, e fornitura di servizi di rete personalizzati per gli operatori di telecomunicazioni. Attività che nel fanno oggi il maggiore fornitore di apparecchiature per gli impianti di telecomunicazioni mobili a livello mondiale.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This