News

BitTorrent lancia un nuovo servizio di cloud storage

BitTorrent_lancia_un_nuovo_servizio_di_file_storage_techeconomy

Il mercato del file sharing on line e del cloud storage ha un nuovo – e per certi versi inaspettato – competitor.

Si tratta di BitTorrent, una tra le più note piattaforme di , che ha lanciato Share, nuovo servizio di file sharing e database on the cloud.
Share si inserisce all’interno di un settore in cui Dropox e SkyDrive rappresentano le applicazioni cloud più utilizzate dagli utenti, dai professionisti e in ambito aziendale. In occasione del lancio del nuovo file sharing service, ha individuato due aspetti su cui giocare la competizione nel settore: illimitatezza di archiviazione e gratuità.

In sintonia con la politica che da sempre caratterizza BitTorrent – file sharing illimitato mediante protocollo p2p – difatti gli utenti e le aziende registrati su Share possono condividere database con un numero illimitato di contatti, senza alcun limite di storage dei file condivisi e nessun costo per l’utilizzo del servizio.

Attualmente Share – realizzato in collaborazione con Amazon Web Service – è in versione beta e può essere utilizzato soltanto dagli utenti Windows, mentre per la fruizione del servizio su Mac bisognerà attendere la prossima release.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This