News

Nel 2012 scendono gli investimenti globali per l’IT

Scendono gli investimenti globali per l’IT.techeconomy

Gartner ha rivisto a ribasso le previsioni di investimento globale per l’Information Techology nel 2012.  Se inizialmente la compagnia aveva annunciato una spesa stimata intorno al 4.6%, oggi corregge il tiro e abbassa la percentuale al 3.7% pari a 3,8 bilioni di dollari. Il mondo dell’hardware, del software proprietario, dei servizi IT e delle telecomunicazioni, avranno, secondo , una flessione  maggiore di quanto previsto.

Due le cause principali di tale rallentamento: “L’incerta crescita economica globale, la crisi dell’eurozona e gli impatti devastanti delle alluvioni in Thailandia sulla produzione di hard disk, tutto ha pesato sulla previsione” spiega Richard Gordon. Le alluvioni in Thailandia, ad esempio, si stanno ripercuotendo su molti settori, soprattutto sul mondo del computer e dello storage: “la Thailandia è stata uno dei cardini della produzione di memorie di massa, sia per componenti che per prodotti finiti. Stimiamo” aggiunge Gordon “che la Supply chain degli hard drives si ridurrà almeno del 25% durante i prossimi 6-9 mesi. La ricostruzione delle industrie, poi, prenderà dl tempo e quindi la condizione di crisi continuerà per tutto il 2012 e anche in parte del 2013”.

Il settore delle  telecomunicazioni sarà quello che, secondo le previsioni, crescerà di più nel 2012, con una crescita del 6.9%, seguita dal segmento software per le imprese con il 6.4%.

Worldwide IT Spending Forecast (Billions of U.S. Dollars)
Investimenti IT 2012

 

 

Fonte: Gartner (January 2012)

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This